sabato 9 giugno 2012

Few Days





Giugno è un mese caotico, frenetico, in cui cerco di fare gli ultimi salti mortali per portare a termine ciò che ho iniziato durante la primavera. Un mese senza sonno in cui vengono riposte speranze e grandi progetti che potrebbero renderti soddisfatta per un'estate intera. 
E' da un paio di anni, però, che cerco di farlo iniziare con un week-end preparatorio di completo relax, durante il quale raccogliere tutte le energie necessarie. E così, anche se oramai sembra impossibile riuscire a concedersi un momento dedicato esclusivamente alla cura della propria persona, io mio padre e mia sorella ci siamo riusciti. 
Ora sono pronta ad abbandonarmi completamente alla caoticità e freneticità di questo mese, ricordando  il senso di pace trasmesso dalla natura, gli emozionanti colori di tramonti mozzafiato e il senso di libertà della spiaggia desolata.




Cecilia & Lorenzaby Dad








My Home, quattrogiugnozerododici
Balcony's Creatures(i gioielli di mia madre)








Nessun commento:

Posta un commento