giovedì 4 dicembre 2014

sull' architettura




L'architettura costringe all'esplorazione,
insegna quanto sia necessario girare intorno alle cose per imparare ad osservarle nella loro interezza.
Dimostra come un'azione comporti inevitabilmente degli effetti che noi,
 seppur impegnati in una instancabile previsione, possiamo solo sperare di mitigare,
attraverso una visione il più possibile organica,
nel corso del tempo.
Una ricerca continua, in cui ambiti diversi imparano a convivere
 nutrendosi l'un l'altro, urlando la natura non duale delle cose 

Cecilia


GUARDARE ATTRAVERSO
Ex Residence Roma , Via Bravetta- Cecilia Sammarco

2 commenti:

  1. "L'architettura costringe all'esplorazione" forse è proprio per questo che me ne sono innamorata tempo fa...

    RispondiElimina
  2. Dopo l'innamoramento inizia una vita di assoluta condivisione, dipendenza ed interdipendenza : "LEI" e te, tu e lei ! (lei è te, tu sei lei ?)
    una buona giornata a voi !

    RispondiElimina